Summer School 2021

XXX SUMMER SCHOOL DI MEDIA EDUCATION ONLINE

12-15 LUGLIO 2021 – 1-30 SETTEMBRE 2021

EDUCARE NELL’ERA DELLE PIATTAFORME.

DIVARI, DIRITTI, OPPORTUNITÀ

Informazioni segreteria@medmediaeducation.it

La Summer School è organizzata in due parti, precedute da un caffè digitale di presentazione il 5 luglio 2021 alle ore 17. 

I parte: 12-13-14-15 luglio 2021 – Interventi in plenaria e sessioni parallele. La partecipazione è gratuita, ma per ricevere l’attestato è necessario registrarsi compilando entro il 10 luglio il modulo di iscrizione al link https://www.medmediaeducation.it/elearning/. Verranno riconosciute 10 ore di formazione*.

II parte: 1-30 settembre 2021 – Laboratori. I partecipanti dovranno iscriversi entro il 24 agosto 2021 compilando il modulo di iscrizione al link https://www.medmediaeducation.it/elearning/. Il calendario degli incontri verrà comunicato all’incontro di apertura il 1° settembre alle ore 17. Verranno riconosciute 20 ore di formazione*.

* Il MED è accreditato presso il Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale docente ai sensi della DM 170/2016. La Summer School è presente tra i corsi della piattaforma SOFIA: Iniziativa formativa ID.60285 – Edizione ID.87497

I PARTE – SESSIONI PLENARIE E PARALLELE

Lunedì 5 luglioAperitivo digitale ore 17,00
Presentazione della Summer School 2021     #summermed21 Proclamazione del vincitore del premio MED “Cesare Scurati”
Lunedì 12 LuglioSESSIONE PLENARIA ore 9,00 – 11,00
Apertura della Summer School – Gianna Cappello, Vincenzo Corrado, Fabrizio Renzi
Interventi di:
Paolo Landri, La grande accelerazione delle piattaforme educative nel tempo della pandemia. Una nuova morfologia della scuola?
Stefano Penge, Privato, pubblico e aperto
Chair: Gianna Cappello  
SESSIONI PARALLELE ore 11,15 – 12,00
Room 1: In gioco veritas: la ME attraverso il gioco, Carlo Meneghetti, Jacopo Masiero
Room 2: Media Education ed educazione ambientale, Davide Spina Il digital storytelling tra i banchi di scuola, Docenti ReteWikischool Coordina: Daniela Sortino
Room 3: Da Bansky ai murales. Spunti di ricerca-azione nella DDI, Alessandra Nasini, Angela Bonomi Castelli
Room 4: La rete: essere o non essere? Esserci o non esserci? Tiziana Venturi
Martedì 13 LuglioSESSIONE PLENARIA ore 9,00 – 10,15
Interventi di:
Gruppo di Ricerca Ippolita, La messa in produzione della nostra cognizione: taylorismo, scuola e web commerciale
Paula de Waal, Verso l’adozione di piattaforme educative open source: opportunità di miglioramento della didattica e fattori abilitanti
Chair: Luciano Di Mele  
SESSIONI PARALLELE ore 10,30 – 11,15
Room 1: Le teorie del complotto attraverso la lente della media/data literacy, Francesco Fabbro, Elena Gabbi
Room 2: EduchiAMO al cinema: un progetto in rete per il cinema a scuola, Alessandro Greco, Caterina Abbriano
Room 3: Tutti a tavola! Perché la Media Education inizia in cucina, Paolo Masini
Room 4: Storie in forma! Tra infanzia ed adolescenza, Silvia Fabris
Mercoledì 14 LuglioSESSIONE PLENARIA ore 9,00 – 10,15
Interventi di:
Andreas Formiconi, Neocolonialismi digitali. Note critiche sull’uso delle piattaforme a scuola e all’università
Alexis Kauffman, Colonizzazioni digitali – Case study: i nostri vicini francesi come fanno?
Chair: Juliana Elisa Raffaghelli  
SESSIONI PARALLELE ore 10,30 – 11,15
Room 1: Analisi e funzione della musica nella pubblicità, Stefano Aliquò, Angela Bonomi Castelli
Room 2: Il blog nella didattica digitale integrata, Paola Macaluso
Room 3: Digital e Outdoor Education. Cittadinanza attiva nello 0-6, Elena Corelli, Emanuela Fanelli
Room 4: Laboratorio per un giornale scolastico cittadino, Lucio D’Abbicco
Giovedì 15 luglioSESSIONE PLENARIA ore 9,00 – 10,15
Intervento di: Carlo Perrotta, Infrastructuring: dati e piattaforme in educazione
Discussant: Andrea Garavaglia
Chair: Maria Ranieri  
SESSIONI PARALLELE ore 10,30 – 11,15
Room 1 Una radio a scuola per studiare fuori dagli schemi, Antonio Curci, Maria Raspatelli
Room 2 Supercittadini: una buona pratica nella scuola primaria, Andrea Fossati, Paolo Inguglia
Room 3 l TG delle Buone Notizie: l’informazione positiva e la media education a scuola, Lidia Pantaleo
Room 4 La sfida della DAD: incuriosire, coinvolgere, imparare ad apprendere, Angela Bonomi Castelli, Sandra Costa
N.B. I link delle singole sessioni saranno pubblicati a breve.

II PARTE – LABORATORI ONLINE

I laboratori sono percorsi di progettazione educativa e attività pratiche su ambiti specifici, tenuti nel mese di settembre 2021 per una durata complessiva di 20 h (in modalità sincrona e asincrona). I laboratori saranno attivati con un minimo di 5 e fino a un massimo di 25 iscritti. I corsisti possono scegliere di iscriversi – entro il 24 agosto 2021 – a uno dei seguenti laboratori:

  • LAB1: Progettare giochi educativi: come la creatività può incentivare la conoscenza (Carlo Meneghetti, Jacopo Masiero)
  • LAB2: Il Digital Storytelling come dispositivo formativo tra narrazione e creatività (Isabella Bruni, docenti Rete Wikischool)
  • LAB3: La fotografia per educare al benessere e alla libertà (Angela Castelli, Stefano Aliquò)
  • LAB4: La radio a scuola (Antonio Curci, Maria Raspatelli)

PREMIO MED “Cesare Scurati”

È sempre stata una consuetudine della Summer school quella di presentare e discutere le esperienze dei media educator, consentendo uno spazio di confronto sulle pratiche realizzate nei diversi contesti educativi. Questo spazio si è progressivamente ampliato e nel luglio 2005 si è pensato di dar vita al Premio MED, assegnato alle migliori esperienze mediaeducative. A partire dall’edizione 2011, il MED ha deciso di intitolare il Premio al suo socio fondatore Cesare Scurati, insigne pedagogista, che della Summer School era stato assiduo frequentatore. Informazioni sulle modalità di partecipazione e iscrizioni sul sito www.medmediaeducation.it. Per la presente edizione, in considerazione del particolare momento che stiamo vivendo, è stato previsto un premio speciale per le buone pratiche di didattica a distanza. Per partecipare occorre compilare la scheda “Buone pratiche di Media Education” pubblicata sul sito del MED e inviarla entro il 20 giugno 2021 all’indirizzo premioscurati@medmediaeducation.it. La proclamazione dei vincitori avverrà durante il “Caffè digitale”, lunedì 5 luglio 2021, con inizio alle ore 17. I vincitori potranno partecipare gratuitamente ai laboratori online previsti per la seconda parte della Summer School 2021, a settembre.

Giuria: Roberto Farnè (Presidente), Carlo Meneghetti, Rinalda Montani, Liana Peria, Alessandra Nasini (coordinamento Lucio D’Abbicco).

COSTI E ISCRIZIONI

 NON SOCI MEDSOCI MED
(in regola con l’iscrizione 2021)
I parte – Sessioni plenarie e parallele 5, 12-15 luglio 2021GratuitoGratuito
II parte – Laboratori 1-30 settembre 202170 euro
50 euro*
Gratuito
Per iscriversi compilare il modulo da: https://www.medmediaeducation.it/elearning/
Per informazioni segreteria@medmediaeducation.it
*Iscrizione “early bird” entro il 31 luglio 2021.

RELATORI, FORMATORI, COLLABORATORI

Caterina Abbriano (MED, IC Terzo, Milazzo, Messina)
Stefano Aliquò (MED, Cooperativa Il Sentiero di Arianna, Sestri Levante, GE)
Angela Bonomi Castelli (MED, Socio Fondatore)
Isabella Bruni (MED, Università di Firenze)
Gianna Cappello (MED, Università di Palermo)
Vincenzo Corrado (Direttore Ufficio Nazionale Comunicazioni Sociali, CEI)
Elena Corelli (MED, IC Paglieri, Cuneo)
Sandra Costa (MED, AIART)
Antonio Curci (MED, ITT Panetti Pitagora, Bari)
Lucio D’Abbicco (MED, IC Ceglie – Manzoni – Lucarelli, Bari)
Paula De Waal (Associazione Italiana Utenti di Moodle – AIUM, Coordinatrice del Progetto Teaching Innovation dell’Università Ca’ Foscari, Venezia)
Luciano Di Mele (MED, Università UNINETTUNO)
Francesco Fabbro (MED, Università di Firenze)
Silvia Fabris (Education Programs Developer M9/Rnb4culture, Mestre)
Emanuela Fanelli (MED, Istituto M.G. Rossello, Roma)
Roberto Farnè (MED, Università di Bologna)
Andreas Formiconi (Università di Firenze)
Andrea Fossati (MED, DS Direzione Didattica V. Landolina, Misilmeri, Palermo)
Elena Gabbi (MED, Università di Firenze)
Andrea Garavaglia (Università Statale, Milano)
Alessandro Greco (MED, DS IC Terzo, Milazzo, Messina)
Alexis Kauffman (Lycée Victor Hugo – Firenze, Framasoft)
Paolo Inguglia (Direzione Didattica V. Landolina, Misilmeri, Palermo)
Paolo Landri (CNR- IRPPS, Università di Napoli)
Paola Macaluso (MED, Convitto Nazionale G. Falcone, Palermo)
Jacopo Masiero (MED, IUSVE)
Carlo Meneghetti (MED, IUSVE, San Zeno, Verona)
Paolo Masini (MED, Ufficio Scolastico Territoriale Lucca-Massa)
Rinalda Montani (MED, UNICEF)
Alessandra Nasini (MED, USR Liguria)
Lidia Pantaleo (MED, Scuola Massa dell’IC Rignano Incisa, Università di Firenze)
Stefano Penge (Lynx, UniStraSi)
Liana Peria (MED, ICT Tesei di Marina di Campo, Isola d’Elba)
Carlo Perrotta (Monash University, Australia)
Juliana Elisa Raffaghelli (Universitat Oberta de Catalunya​ – UOC, Spagna)
Maria Ranieri (MED, Università di Firenze)
Maria Raspatelli (MED, ITT Panetti Pitagora, Bari)
Fabrizio Renzi (Consigliere Delegato M9 District, Mestre)
Daniela Sortino (MED, Liceo Meli, Palermo)
Davide Spina (MED, Associazione Storie Creative)
Tiziana Venturi (MED, Centro Ferrari Modena)

Direzione scientifico-didattica: Gianna Cappello, Maria Ranieri, Luciano Di Mele

Segreteria organizzativa: Elena Corelli, Emanuela Fanelli, Paola Macaluso  


Con la collaborazione di

Print Friendly, PDF & Email